(Rai/Fic/002/001) – Raifictioninweb: il commissario Manara – Stagione I (12 puntate) – Episodio 1° “Un delitto perfetto” e “Vendemmia tardiva” – In allegato i videoclip: Trailer, videoclip e Link della Fiction completa

          Locandina

Il Commissario Manara – Stag. I (12 punt.)

La serie televisiva poliziesca con il commissario Manara ricorda un po’ Serpico, ma anche Tomas Milian , ma anche Tomas Milian, nei panni dello sbirro, Guido Caprino (Vento di ponente e, al cinema, I Viceré e Il regista di Matrimoni) che veste i panni del commissario Luca Manara. Approdato al commissariato di un paesino di campagna, con referenze di sciupafemmine e alle calcagna un questore che non condivide il suo modo di lavorare “senza regole”, Manara: giubbotto di pelle, jeans, capello lungo e occhiale a goccia, ha poco del commissario, a parte la pistola. Inizialmente sospettosi, gli agenti impareranno a fidarsi di lui che, anche senza giacca e cravatta, il suo mestiere lo sa fare, distratto sempre dalle donne che sono letteralmente rapite dal suo fascino. Affiancato dalla bella ispettrice Lara Rubino, l’attrice Roberta Giarrusso (Carabinieri, Don Matteo 6), che con Manara ha qualche sospeso nel passato e una certa complicità nel presente, il commissariato è, altresì, animato da una serie di personaggi interessanti: il celebre Bruno Gambarotta che contribuisce al buon livello interpretativo della fiction, insieme alla simpatica Valeria Valeri, alla comica Lucia Ocone, ma anche alla divertente Daniela Morozzi, che stavolta interpreta la padrona scostumata di un albergo. E se il paesino, con i suoi colori, non fa pensare a nulla di brutto, in realtà di fatti nefasti ne accadono, ma Manara interviene prontamente, soprattutto quando a essere coinvolta è una bella donna. Se l’incipit del film non è dei più originali (l’ingresso al commissariato è un po’ simile a quanto già visto, più volte, nel celeberrimo Distretto di polizia), la fiction è divertente, accostando la commedia a casi drammatici con il preciso intento di alleggerire questi ultimi, grazie al contributo, ribadiamo, della zia Valeri, una sorta di “signora in giallo”, ma anche dell’agente Gambarotta, dalla spiccata ironia. Manara si diletta tra videogiochi e sax, trascura i formalismi, odia la campagna e ambisce ad andare a lavorare in città, questore permettendo. La fiction si distingue da quelle già esistenti non solo per la sua ambientazione, il commissariato stavolta non è in una grande città, ma anche per come riesce a coniugare sorrisi e delitti, operazione garantita dalla buona interpretazione degli attori e, soprattutto, dal fascino di Manara che, con il suo modo di fare, riscuote di certo simpatia. Ed è proprio questa la formula vincente della serie ovvero una narrazione ben sceneggiata, che non ha il solo intento di parlare di fatti di cronaca, ma anche quello di far divertire.

Recensione per MYmovies cura © Alessandra Giannetti
autorizzato per la sua pubblicazione da Alessandro Regoli
aimpaginazione pagine sportcinema.it
Alessio.101@alice.it
http://www.mymovies.it


Cast


Attori, Attrici, Cast, Guido Caprino, Roberta Giarrusso, Valeria Valeri, Jane Alexander (II), Lucia Ocone. Augusto Fornari, Bruno Gambarotta, Mario Tribastone, Luis Molteni, Giulietta Revel, Massimo Andrei, Daniela Morozzi, Luca Calvani, Eleonora Mazzoni Durata, 1:42 minuti circa – Italia (2009), Genere, Drammatico, Fotografia, Vittorio Omodei Zorini, Montaggio, Luciana Pandolfelli, Musiche, Paolo Buonvino, Produttore, Roberta Manfredi, Alberto Simone, Regia, Davide Marengo,


Trailer


Informazioni sul video: Alcuni montaggi della Fiction, un montaggio video effettuato da vari autori della comunità si YouTube ai due attori della Fiction televisiva poliziesca il Commissario Manara alcuni frammenti della storia d’amore fra Luca e Lara.


Trame dei 2 episodi


PRIMO EPISODIO: UN DELITTO PERFETTO – È tempo di cambiamenti per il piccolo distretto di polizia dell’altrettanto piccolo comune toscano dove è ambientata la vicenda: deve essere nominato un nuovo commissario e l’ispettore Toscani (Augusto Fornari) non può far altro che sperare che la scelta ricada su di lui. Quando nessuno se lo aspetta però Luca Manara (Guido Caprino), giovane e affascinante uomo con la valigia in mano entra dalla porta principale e gli rovina la giornata: è lui in nuovo commissario. Purtroppo non c’è un momento di riposo per nessuno, neanche il tempo di vedere l’ufficio che arriva già una telefonata. In via della laguna 25 si è sentito un colpo di pistola. A ritrovare il corpo del professor Lenni è Caterina (Valeria Valeri) simpatica signora della cittadina presente sul luogo perché andata a salutare Michele, il giardiniere del professore. Dai primi accertamenti alla villa e per le gravissime condizioni mediche dell’uomo si pensa subito ad un suicidio. Da una veloce chiaccherata tra Manara e il questore scopriamo che l’uomo è stato trasferito presso la piccola cittadina come punizione per un suo comportamento troppo elastico nei confronti delle regole ma soprattutto per la relazione avuta con la moglie del questore presso il quale era in servizio precedentemente. Luca vorrebbe chiedere un nuovo trasferimento ma viene messo in guardia subito: non lo avrà finché non dimostrerà di essere vero Commissario. È però tempo di altri nuovi arrivi! Caterina, oltre ad essere mamma dell’ex commissario è anche zia di Lara (Roberta Giarrusso): ispettrice di polizia esperta in scene del crimine che sta per entrare anche lei in forza presso il piccolo distretto. Il primo incontro tra i due nuovi arrivati non è però dei migliori, lui sembra felice di rivederla, lei gli tira uno schiaffo e scappa ancora prima di salutarlo. Lara e Luca infatti hanno frequentato insieme la scuola di Polizia, ma se il Commissario sembra ricordare con piacere Lara la ranocchia, la secchiona del corso, lei ha forti problemi anche a rimanere nella sua stessa stanza e si arrabbia ancor più quando lui sembra non ricordare nemmeno il motivo di tanto astio. I problemi sorgono quando il referto dell’autopsia contrasta la teoria del suicidio. Il questore è portato ad archiviare comunque il caso per non sollevare polveroni ma non sa quello che lo aspetta: Manara è intenzionato a fare un supplemento d’indagine e così sarà! Primo passo è quello di controllare nuovamente la villa e là, Lara trova l’ex moglie di Lenni che ha violato i sigilli per prendere le chiavi della cassetta di sicurezza. Si scopre anche che il suo alibi non regge. Il caso verrà risolto grazie all’intuito di Caterina e di sua nipote: la prima considera la rapidità dell’arrivo sulla scena del delitto del dottor Masini, medico di Lenni. Lara invece ritrova un vecchio appunto di Lenni dal quale capisce che Masini non ha mai preso la laurea. La confessione arriva poco dopo, in sostanza si tratta di una minaccia ma i fatti si sono svolti come un omicidio del consenziente che non lo libera dal reato, ma attenua la sua posizione. – SECONDO EPISODIO: VENDEMMIA TARDIVA – Un nuovo giorno si affaccia presso il nostro commissariato. Una donna viene a denunciare la scomparsa del padre, un barbone è stato ritrovato morto sul ciclio della strada, mentre Lara è bloccata a letto per la febbra alta. Dopo una telefonata con Luca la giovane ispettrice decide di andare comunque a lavorare e tra un colpo di tosse e uno starnuto ha l’intuizione giusta: la traccia trovata nella cantina del conte scomparso è sangue. La scientifica lo conferma. Per quanto riguarda il barbone si scopre che il suo nome è Lucio Sotis grazie all’indicazione del parroco. Una svolta alle indagini arrivano nel momento in cui viene ritrovata l’auto che ha investito l’uomo abbandonata in un campo. Si tratta di un automobile rubata nel cui bagagliaio vengono ritrovati un gemello e un lago di sangue. Dalle analisi emerge però che quel sangue non appartiene a Sotis. Grazie ai metodi investigativi alternativi di Caterina, Lara riesce a venire in possesso del biglietto da visita dell’ultima persona presumibilmente incontrata dal conte prima di morire. Strappato e gettato sul fondo di un cestino non ancora svuotato c’era il cartoncino indicava Charles Ferrant il quale verrà ritrovato morto ammazzato in fondo ad un lago con indosso il gemello mancante dall’altro ritrovamento. Sempre grazie alla sua amicizia con Melvina, la governante del conte, Caterina funge da occhio interno alla tenuta del Conte ed è proprio lei a notare strani comportamenti della donna. Con un nuovo sopraluogo alla cantina Luca scopre dentro ad una botte il fucile usato per ammazzare Ferrant ma sarà solo dopo il ritorno del Conte che la situazione si chiarirà. In un primo momento l’uomo confesserà di aver ammazzato il francese che da tempo lo opprimeva per rilevare la casa vinicola sommersa dai debiti e solo a quel punto Melvina confesserà. È stata lei a sparare come gesto d’amore nei confronti dell’uomo per il quale ha lavorato tanti e proprio quella anomala scorta di stracci, che Caterina aveva notato, le erano serviti per ripulire la cantina. In coclusione del caso Luca supplica ancora una volta Lara di spiegarle perché sia tanto arrabbiata con lui, vista la promessa fatta in punto mi morte qualche giorno prima. Lei sembra in un primo momento accettare l’invito a cena ma a quella cena non si presenterà mai inviando solamente un biglietto.

Fonte: Wikipedia l’enciclopedia libera
http://it.wikipedia.org/wiki/Pagina_principale


LINK SITO RAI


Per vedere la Fiction IL COMMISSARIO MANARA – STAGIONE I episodio I e II intitolato: UN DELITTO PERFETTOVENDEMMIA TARDIVA potete cliccare su questo bottone illustrato sul rigo con la DICITURA di SERVER PLAN dove vi condurrà automaticamente nella Fiction prescelta. Per vedere questi programmi trasmessa in banda larga dalla Rai bisogna avere una connessione veloce, tipicamente quelle analogiche del tipo Alice.


LINK SITO YOUTUBE


1° Puntata (Episodio ½ completo)



Articolo postato da alessio.101 sul blog di sportcinema.it nella categoria: RaiFictioninweb lì 25 Novembre 2009, Salerno.

http://www.sportcinema.it


(Rai/Fic/002/001) – Raifictioninweb: il commissario Manara – Stagione I (12 puntate) – Episodio 1° “Un delitto perfetto” e “Vendemmia tardiva” – In allegato i videoclip: Trailer, videoclip e Link della Fiction completaultima modifica: 2009-11-24T04:05:45+01:00da airone2124
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento